venerdì, Maggio 17, 2024
HomeNewsNuova truffa sui dispositivi di Apple, ecco come funziona

Nuova truffa sui dispositivi di Apple, ecco come funziona

Negli ultimi tempi, l’uscita dei nuovi iPhone ha attirato l’attenzione di tutto il mondo, come avviene ogni anno con i celebri smartphone di Apple. Questo gigante americano è costantemente sotto il radar degli appassionati di tecnologia, ma questa volta sembra trovarsi in una situazione particolare.

È ben noto che malware e spyware costituiscono una minaccia significativa per la sicurezza di qualsiasi sistema operativo o dispositivo utilizzato dal pubblico. Pertanto, è fondamentale scaricare solo contenuti verificati dagli store ufficiali. Nel caso di Apple, l’App Store è il punto di riferimento, noto per i suoi rigorosi controlli per prevenire problemi di sicurezza. Nonostante le raccomandazioni e i continui sforzi di verifica del famoso market, è comunque possibile che si verifichino situazioni che mettano a rischio la tranquillità degli utenti.

Si è recentemente parlato molto di un’applicazione chiamata GPT4 – AI Chat Robot Assistant di SkyLink Tech, disponibile sull’App Store di Apple per i dispositivi Mac, che sembra violare in modo evidente le regole di sicurezza.

Ma come hanno fatto i truffatori a introdurre questa soluzione in uno dei mercati più controllati? La risposta è apparentemente semplice: i sistemi di revisione sono ancora vulnerabili. I malintenzionati sembrano essere riusciti a manipolare questi sistemi creando un account sviluppatore fasullo, che a sua volta ha duplicato il Data Universal Numbering System (DUNS).

Fortunatamente, grazie a diverse segnalazioni, l’applicazione è stata individuata e rimossa.

RELATED ARTICLES
OFFERTE E COUPON

CLICCA QUI

Most Popular

Privacy Policy
Abilita Notifiche Ok No grazie