venerdì, Maggio 24, 2024
HomeNewsYouTube abolisce l'intelligenza artificiale: ecco le novità

YouTube abolisce l’intelligenza artificiale: ecco le novità

Indubbiamente, YouTube si conferma come la piattaforma video preminente sul web, suscitando un ampio utilizzo da parte di tutti. Si configura altresì come una delle applicazioni Android imprescindibili per gli smartphone.

Tuttavia, con grande popolarità sorgono inevitabilmente questioni di responsabilità, e la crescente diffusione della piattaforma attira l’attenzione di chi cerca di sfruttarla in modo sleale. YouTube, consapevole di ciò, sta adottando misure per prevenirlo, annunciando di recente nuove linee guida in merito ai contenuti generati tramite intelligenza artificiale.

Nei prossimi mesi, si prevedono diversi cambiamenti. Tra questi, gli YouTuber saranno obbligati a dichiarare immediatamente se il loro video contiene contenuti generati da intelligenza artificiale.

YouTube intensifica i controlli sull’intelligenza artificiale, concentrandosi nella lotta contro i deepfake.

Chiunque produca un video su YouTube dovrà indicare se il contenuto è stato alterato da strumenti di intelligenza artificiale. Questo può riguardare, ad esempio, video che mostrano eventi mai accaduti ma resi in modo incredibilmente realistico.

La stessa procedura sarà richiesta per i video che ritraggono persone che compiono azioni o pronunciano parole mai avvenute nella realtà. La trasparenza è fondamentale, avvisando gli spettatori che non devono essere ingannati da manipolazioni avanzate dall’IA.

Coloro che persistono nell’omissione di tali informazioni potrebbero subire restrizioni, tra cui la rimozione dei contenuti e la sospensione dalla monetizzazione su YouTube.

Le implementazioni specifiche per far rispettare queste regole non sono ancora in vigore. YouTube afferma che collaborerà con i creator per garantire la comprensione completa delle nuove linee guida. L’intenzione è di apporre un’etichetta distintiva a ogni contenuto generato tramite intelligenza artificiale, anche se questa misura potrebbe rivelarsi insufficiente.

Inoltre, nel caso in cui un video violi i principi della community, potrebbe comunque essere rimosso. Questa azione è particolarmente prevista nel caso in cui venga pubblicato un video che fa uso della voce di qualcuno per esprimere concetti mai espressi o pensati da quella persona.

RELATED ARTICLES
OFFERTE E COUPON

CLICCA QUI

Most Popular

Privacy Policy
Abilita Notifiche Ok No grazie