sabato, Ottobre 1, 2022
HomeNewsWhatsApp: fate attenzione, scoperto 30enne di Milano che adescava ragazzine

WhatsApp: fate attenzione, scoperto 30enne di Milano che adescava ragazzine

Davvero incredibile la scoperta fatta durante gli ultimi giorni a Milano. Dopo la denuncia da parte di una famiglia che aveva notato il turbamento particolare della propria figlia, sono partite le indagini che hanno condotto ad un trentenne.

L’uomo, definito da chi lo conosceva insospettabile, è stato dichiarato colpevole di violenza sessuale. Il tutto dopo aver utilizzato WhatsApp per adescare delle ragazzine comprese tra l’età di 10 e 13 anni fingendosi per di più un quattordicenne.

Gli inquirenti hanno trovato poi sul computer dell’uomo anche 177 foto che non hanno fatto altro che inchiodarlo definitivamente. La raccomandazione è quindi sempre la stessa, controllate i vostri figli nel momento in cui risultano ancora poco maturi per poter reggere a dinamiche che potrebbero rivelarsi molto più grandi di loro.

RELATED ARTICLES
OFFERTE E COUPON

CLICCA QUI

Most Popular

Privacy Policy
Abilita Notifiche Ok No grazie