giovedì, Maggio 23, 2024
HomeNewsFake News sulla guerra tra Israele e Hamas, Meta rimuove 800mila post

Fake News sulla guerra tra Israele e Hamas, Meta rimuove 800mila post

L’Unione Europea ha esplicitamente richiesto a Meta di sorvegliare e contrastare la diffusione di notizie false relative al conflitto tra Israele e Hamas, particolarmente diffuse su piattaforme come Instagram e Facebook. Secondo le fonti, Meta avrebbe risposto positivamente alle richieste europee, impegnandosi a combattere la disinformazione su tutte le sue piattaforme.

Il piano di azione condiviso da Meta riguarda specificamente il conflitto in corso tra Israele e Hamas e rappresenta una collaborazione con l’Unione Europea, che ha avanzato la richiesta. Inoltre, è emerso che l’UE ha criticato X (da specificare) nelle ultime ore.

Meta ha pubblicato un comunicato ufficiale in cui spiega le misure adottate per prevenire la diffusione di notizie false:

“Dal momento dell’attacco terroristico di Hamas contro Israele avvenuto lo scorso sabato, seguito dalla risposta di Israele a Gaza, un team di esperti provenienti da diverse aree aziendali ha lavorato incessantemente per monitorare le nostre piattaforme. L’obiettivo era garantire che le persone potessero utilizzare le nostre app per rimanere informate sugli sviluppi cruciali sul campo di battaglia.

Sono state rimosse e nascoste circa 800.000 pubblicazioni segnalate come “violenza”, principalmente in lingua ebraica o araba. Nei prossimi giorni, ulteriori misure saranno adottate per rimuovere contenuti inappropriati.

RELATED ARTICLES
OFFERTE E COUPON

CLICCA QUI

Most Popular

Privacy Policy
Abilita Notifiche Ok No grazie