lunedì, Maggio 20, 2024
HomeNewsAirbnb, multa per evasione fiscale per centinaia di milioni

Airbnb, multa per evasione fiscale per centinaia di milioni

Il focus principale degli utenti su Airbnb si concentra principalmente su appartamenti e ville, mentre negli ultimi giorni si è intensificato il dibattito riguardo ad alcune questioni amministrative che coinvolgono l’azienda.

Recentemente, è emerso un acceso dibattito in relazione a presunte irregolarità fiscali da parte di Airbnb sul suolo italiano. Il 6 novembre scorso, l’azienda avrebbe ricevuto un avviso di contestazione in merito a presunte evasioni fiscali, in particolare per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi negli anni 2017-2021 in Italia.

Il giudice Angela Minerva avrebbe avanzato l’ipotesi di reato, conducendo successivamente a un sequestro preventivo di una somma significativa pari a 779.435.000 € nei confronti di Airbnb Ireland Unlimited Company.

Le principali testate nazionali hanno dettagliato il nucleo di polizia della guardia di finanza di Milano che ha mosso una contestazione nei confronti di Airbnb. L’accusa riguarda la mancata dichiarazione e il mancato versamento della cedolare secca, corrispondente al 21% di ogni canone di locazione pagato dagli ospiti delle strutture durante quei quattro anni.

Gli operatori delle fiamme gialle stimano che i canoni ammontino a circa 3,7 miliardi di euro. Secondo i calcoli ufficiali, l’importo sequestrato di 779 milioni di euro rappresenta la somma che Airbnb avrebbe dovuto versare. Nei prossimi giorni, è probabile che emergeranno ulteriori dettagli per fare chiarezza su questa situazione in evoluzione.

RELATED ARTICLES
OFFERTE E COUPON

CLICCA QUI

Most Popular

Privacy Policy
Abilita Notifiche Ok No grazie