Per portarsi a casa la migliore configurazione possibile del nuovo Mac Pro, che Apple ha reso disponibile sul proprio sito, è necessario spendere oltre 60mila euro. Un prezzo notevole, che nelle ultime ore ha scatenato l’ironia degli utenti sui social. Non sono mancati i paragoni con vetture notoriamente costose, come la Tesla Model 3 o alcune automobili di Mercedes e Audi. Numerose anche le battute sull’aspetto del computer, che secondo alcuni utenti ricorda quello di una “grattugia” molto costoda, e sulla necessità di spendere ben 480 euro per sostituire i piedini del Pc con delle rotelle. Naturalmente, chi non desidera a tutti i costi i migliori componenti presenti sul mercato può acquistare il nuovo Mac Pro, rivolto ai professionisti del settore, a un prezzo molto più basso. Scegliendo la configurazione base, disponibile a “soli” 6599 euro, è possibile portare a casa
– 32 GB di memoria DDR4 ECC (4 x 8 GB)
– Processore Intel Xeon W a 8 core con frequenze di 3,5/4 GHz
– GPU Radeon Pro 580X con 8 GB di memoria GDDR5
– SSD da 256 GB
– Apple Magic Mouse 2
– Apple Magic Keyboard

Disponibile anche il nuovo Pro Display XDR

Gli utenti più esigenti possono abbinare a Mac Pro il nuovo Pro Display XDR, disponibile a 5.599 euro nella versione con il vetro standard e 6.599 euro quella con nanotexture. Quest’ultima deve essere pulita solo utilizzando un apposito panno fornito da Apple per evitare danni. Il display ha una diagonale di 32 pollici e può contare su una risoluzione Retina 6K, una gamma cromatica P3 con oltre 1 miliardo di colori a 10-bit e su una luminosità massima di 1.000 nit. Al prezzo di 1099 € è possibile recuperare anche il Pro Stand, un supporto che permette di regolare l’inclinazione e l’altezza del monitor.

Per offerte e codici sconto, seguiteci nel canale TELEGRAM

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here